STATE RISTRUTTURANDO CASA? NON DIMENTICATEVI DEGLI SMT

Ancora cinque mesi di tempo, fino al 31 dicembre 2016, per usufruire delle agevolazioni fiscali prorogate dalla Legge di Stabilità 2016.Gli schermi e le membrane traspiranti hanno un ruolo strategico per aumentare comfort abitativo e proteggere l’edificio aumentando il valore della ristrutturazione.

In vigore fino al fino al 31 dicembre 2016 gli incentivi per chi intende eseguire interventi di ristrutturazione del proprio immobile, che comprendono la detrazione dall’Irpef pari al 50% delle spese sostenute (fino a 96mila per unità immobiliare) per interventi di manutenzione ordinaria – ma solo se eseguiti su parti comuni di edifici residenziali – di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione.

Anche chi attua lavori di riqualificazione energetica ha diritto a detrarre dall’Irpef dovuta il 65% delle spese sostenute per lavori di riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento, miglioramento termico dell’edificio (coibentazioni, pavimenti, finestre, comprensive di infissi ), installazione di pannelli solari, sostituzione degli impianti di climatizzazione, posa delle schermature solari e generatori di calore alimentati da biomasse combustibili e ancora dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento o produzione di acqua calda o di climatizzazione delle unità abitative.

Soprattutto nei casi di ristrutturazione di parti strutturali della casa, come il tetto, è fondamentale non dimenticare il ruolo strategico che rivestono gli schermi e le membrane traspiranti, meglio noti in edilizia con la sigla SMT: schermi e membrane multifunzione che offrono tenuta dell’acqua, impermeabilità all’aria, traspirazione, controllo del flusso del vapore acqueo e anche riflessione del calore.

Disponibili in Italia in una vasta gamma di impieghi, gli SMT vengono utilizzati nel nostro mercato da oltre 20 anni e vengono apprezzati dai professionisti del settore per le loro prestazioni nella protezione delle coperture e delle facciate. Oggi non sono solo un prodotto ad alta tecnologia e all’avanguardia, bensì un materiale indispensabile per chi vuole costruire e ristrutturare con i metodi più moderni ed energeticamente efficienti.

COPERTURA TETTO A FALDA IN LEGNO SOLUZIONE

Un prodotto certificato e testato ma anche di tendenza perché risponde all’esigenza sempre più diffusa e attuale di un’edilizia rivolta al risparmio energetico, quindi a costruzioni eco-compatibili e sostenibili a livello ambientale come gli NZEB Edifici a energia quasi zero. Nella realizzazione di questi edifici diventa infatti fondamentale regolare e controllare il passaggio del vapore acqueo, affinché non possa condensare all’interno delle strutture che saranno sempre più coibentate con spessori in continuo aumento.

Di fondamentale importanza è anche la protezione dell’involucro edilizio dall’acqua, possibile grazie alle caratteristiche di tenuta all’acqua tipiche degli schermi e delle membrane traspiranti. Anche la tenuta all’aria degli SMT garantisce un elevato risparmio energetico, fermando le perdite di calore, che sono una delle principali cause delle pessime prestazioni energetiche degli edifici.

L’utilizzo degli SMT, pertanto, diventa condizione sine qua non per i nuovi sistemi costruttivi e per gli isolamenti termici impiegati nel risparmio energetico, al fine di proteggerli dall’umidità. Protezione dell’isolamento termico e delle strutture, risparmio energetico, comfort abitativo, eco-compatibilità sono solo alcuni dei vantaggi offerti in grado di migliorare il nostro abitare.

L’Associazione Italiana Schermi e Membrane Traspiranti AISMT, nata nel maggio 2008 per volontà di 5 aziende leader del settore, si impegna da anni per regolamentare la qualità e l’impiego degli schermi e delle membrane traspiranti nelle costruzioni, per assicurare il massimo ottenimento dei vantaggi derivanti dall’utilizzo di questi prodotti.

guide-tot

Periodicamente la commissione tecnica di AISMT redige una guida tecnica gratuita, la prima redatta in Italia dal 2012, un documento fondamentale per il mondo della progettazione: strumento di facile consultazione che presenta il mondo degli SMT, le loro funzioni strategiche nei contesti di risparmio energetico sia nelle nuove costruzioni sia nelle ristrutturazioni, e che con chiari schemi tetto presenta un utile excursus sui pacchetti coperture più comuni e la loro realizzazione a regola d’arte, che comprende anche l’impiego degli SMT più idonei in base al contesto costruttivo e ai materiali utilizzati.

Per sfogliare le guide basta collegarsi al sito www.aismt.it/guide-tecniche/ per il download gratuito è necessaria la registrazione.